Translate

venerdì 1 febbraio 2008

Il cancello chiuso

Disegno a matite acquarellabili su carta da acquarello, 30x40 cm

1 commento:

claudine Cittadina del Mondo ha detto...

Ho bisogno di vedere coi tuoi occhi di colore... mi rifugio per un breve attimo... ricarico il cuore che in questi giorni è gonfio! Mi sento così strana. Non posso fare nulla, mentre laggiù si uccidono tra di loro. La stessa razza, colore della pelle, la stessa povertà, gli stessi sogni... cancellati dall'orrore del genocidio! Non a caso, questo commento lo lascio al "cancello chiuso"... metafora che indica ciò accade alla mente aberata dell'Uomo!
Perdonami lo sfogo.... un bacio dolce :-)claudine

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...